OnePiece.it
Login / Registrati
Ricordati

Non sei iscritto?

Registrati subito è gratis

Registrati!
Home » Info » Personaggi » Ciurme Pirata » Ciurma di Ba... » Portuguese D. Ace

Portuguese D. Ace

Scheda
Nome: Portuguese D. Ace
Età: 20 [Deceduto]
Altezza: 185 cm
Gruppo Sanguigno: 0
Compleanno: 1 Gennaio
Segno Zodiacale: Capricorno
Formazione: Ciurma di Barbabianca
Rango: Comandante della 2° Flotta
Taglia: 550.000.000 di berry [Congelata]
Comparsa nel Manga: Volume 17
Comparsa nell'Anime: Episodio 91
Hobby/Sogni: Fare di Barbabianca il Re dei Pirati
 
Personaggio
Portuguese D. Ace, nato col nome di Gol D. Ace, è il fratello maggiore, adottivo, di Monkey D. Rufy; lasciò il villaggio di Foosha tre anni prima del fratello, fondò la ciurma dei Pirati di Picche ed era il comandante della seconda flotta dei pirati di Barbabianca. Ace e Rufy si somigliano molto caratterialmente: come il fratello, infatti, Ace è gentile, ma anche molto sicuro di sé; mangia moltissimo e soffre di narcolessia, al punto che quando è vittima di un attacco quelli che si trovano nelle vicinanze si chiedono se sia morto. Ad ogni modo è più responsabile e fisicamente più muscoloso di Rufy. Ama conoscere gente nuova e fare amicizie, e in duello vuole sempre dimostrare le sue capacità. Ha l'abitudine di mangiare a scrocco e di imbucarsi a feste e banchetti, per poi dileguarsi. Ha diversi tatuaggi: sulla schiena porta il simbolo del suo capitano Barbabianca (il simbolo del sole che equivale a una svastica solo che gira dal verso opposto con al centro un teschio con dei grandi baffi bianchi) e sul braccio sinistro porta la scritta "ASCE" con la "S" con una croce sopra (apparentemente uno sbaglio del tatuatore).
Storia
Ace viene presentato come il fratello di Rufy, come confermano entrambi i ragazzi e anche Garp, che lo nomina nella sua conversazione col nipote a Water Seven. Ace sembra avere la narcolessia e la caratteristica forza della sua famiglia malgrado non abbia reali legami di sangue con loro. Ciononostante, come rivela Sengoku il Buddha poco prima dell'esecuzione di Ace, il suo vero padre è il re dei pirati Gol D. Roger, che lo concepì cinque mesi prima di morire con Portuguese D. Rouge, che per evitare di farlo scoprire dalla Marina lo partorì solo dopo venti mesi dal suo concepimento, giungendo con tale atto alla morte. Ace dice di non esternare alcun affetto verso il padre naturale (ovvero Gol D. Roger), al punto di decidere di abbandonare il cognome Gol per prendere quello della madre (Portuguese) a lui molto cara. Ace considera il suo unico e vero padre Barbabianca.
Passato
Ace nacque, dopo una gravidanza di venti mesi, da Portuguese D. Rouge, che morì dopo il parto. Monkey D. Garp decide di adottare Ace, per il legame di amicizia-inimicizia che lo legava con suo padre, Gol D. Roger. Per nascondere la vera paternità di Ace, il suo cognome viene mutato in quello della madre. Appena nato, Garp lo diede in affidamento a Curly Dadan, una fuorilegge che vive sul Monte Corvo. In seguito Garp affiderà anche il proprio nipote Monkey D. Rufy a Dadan; in questa occasione avviene il primo incontro tra i due bambini. Rufy cercherà subito di fare amicizia col suo nuovo compagno e, nonostante l'iniziale indifferenza di Ace, riuscirà a stringere con lui una forte amicizia. I due diventeranno anche amici di Sabo, un ragazzino che vive in un luogo malfamato dell'isola di Dawn chiamato Grey Terminal, ma, che, in seguito, si scoprirà essere di nobili origini. I tre ragazzi, inoltre, faranno un patto di fratellanza fra loro. Il trio, però, verrà diviso da Bluejam, un pirata corrotto dal nobile padre di Sabo che rivuole il proprio figlio, fuggito tempo addietro dalla casa paterna. Sabo diventerà oggetto di ostilità da parte dei suoi genitori e da parte di Stelly, il suo fratello adottivo, che gli rivela le intenzioni da parte del re di Goa di dare alle fiamme il Grey Terminal: questo incendio coinvolgerà anche Ace, Rufy e la ciurma di Bluejam che verrà sconfitta da Dadan ed Ace. In seguito Ace e Rufy vengono a conoscenza della morte di Sabo e, così, decideranno di prendere il mare quando avranno compiuto 17 anni. Ace, quindi, partì tre anni prima di Rufy. Sebbene Garp avesse fatto educare Ace e poi Rufy presso Dadan affinché entrassero poi a far parte della Marina, Ace divenne il capitano di una ciurma di pirati chiamata pirati di Picche. In quel periodo, nonostante la giovanissima età, Ace si fece notare velocemente come uno dei pirati più potenti e pericolosi, dotato, per di più, del frutto del diavolo Foco Foco. La sua fama crebbe così tanto da ricevere un invito ufficiale dal Governo mondiale per unirsi alla Flotta dei 7. Incontrò Shanks il rosso per ringraziarlo di aver salvato la vita a suo fratello Rufy e si scontrò con Jinbe. Il duello tra Ace e Jinbe durò ben cinque giorni e nessuno dei due riuscì a prevalere sull'altro. Poco dopo, si scontrò con Barbabianca dal quale subì una dura sconfitta. Dopo aver tentato invano più volte di ucciderlo per vendicarsi, decise, infine, di diventare uno dei membri della sua ciurma fino ad ottenere il grado di comandante della seconda flotta. Un anno prima che inizi il viaggio di Rufy, un suo sottoposto, Barbanera, si macchia dell'omicidio di un compagno e lascia la ciurma. Di conseguenza Ace, malgrado molti suoi compagni e sottoposti cerchino di dissuaderlo, così come lo stesso Barbabianca, parte al suo inseguimento per punirlo.
Infanzia
Pirati di Picche
Ciurma di Barbabianca
La caccia a Barbanera e la morte
Compare per la prima volta a Drum, in cerca di Rufy. Ad Alabasta, dona al fratellino una Vivre Card con le indicazioni necessarie per incontrarsi ancora e, dopo averlo aiutato a fuggire da Smoker, si accomiata dalla ciurma, stupita dalla differenza fra i due fratelli. Nell'anime, viaggia per un breve periodo con la ciurma nel deserto perché crede che Barbanera si trovi ad Alabasta, ma, in realtà, era una voce che era stata messa in giro falsamente da Scorpion, un cacciatore di taglie. Successivamente ricompare sulla nave di Bagy il Clown ed ancora nelle miniavventure, durante le quali si intrufola in una base della Marina per ottenere delle informazioni su Barbanera. Dopo che Rufy e la sua ciurma sconfiggono il CP9 ad Enies Lobby, Ace combatte contro Barbanera sull'isola di Banaro e, dopo essere stato sconfitto, viene portato nella prigione di massima sicurezza di Impel Down. Successivamente il Governo dichiara di voler giustiziare Ace in pubblico, atto che potrebbe condurre ad una guerra contro Barbabianca, intenzione presto confermata. Rufy si infiltra ad Impel Down per cercare di liberarlo ma non riesce nel suo scopo. Ace viene condotto a Marineford dove, mentre Sengoku il Buddha rivela che il ragazzo è il figlio di Gol D. Roger, giungono Barbabianca e la sua ciurma ed in seguito Rufy con alcuni evasi da Impel Down. Si scatena quindi una feroce battaglia tra pirati e Marines. Dopo molte peripezie, Rufy riesce a liberare Ace grazie all'aiuto di Mr. 3, ma l'Ammiraglio Akainu si lancia al loro inseguimento e, grazie al potere del suo frutto del diavolo, in grado di bruciare persino il fuoco, con un pugno di magma trafigge Ace, che si era frapposto a fare da scudo a Rufy, uccidendolo. Prima di morire ringrazierà Rufy ed i suoi compagni per avergli dato una ragione di vita; in seguito verrà seppellito assieme al suo capitano e padre adottivo, Barbabianca, da Shanks il rosso nel Nuovo Mondo. La sua morte è il fattore che indurrà poi Rufy a trascorrere due anni separato dalla ciurma ad allenarsi con Rayleigh, perchè conscio di essere ancora troppo debole per entrare nel Nuovo Mondo.
Scontro con Barbanera
Marineford
La morte
Tecniche e abilità
Ace ha mangiato il frutto del diavolo Foco-Foco della categoria Rogia che gli conferisce l'abilità di diventare fuoco puro; usa questa sua capacità come propellente per la sua piccola imbarcazione, la Striker, che utilizza per viaggiare attraverso i mari.
Anche in combattimento è fortissimo, riesce infatti a tenere testa a Smoker e ad annientare cinque navi della flotta della Baroque Works con un solo attacco; è stato soprannominato "Ace Pugno di Fuoco" a causa di una delle sue mosse ricorrenti. Anche prima che ingerisse il frutto del diavolo, Rufy non è mai riuscito a sconfiggerlo e la sua taglia è ancora sconosciuta. Essendo fatto di fuoco ogni attacco eseguito con armi o fisico è inutile, ma la lava, che secondo le parole di Akainu "brucia anche il fuoco", può bruciarlo e danneggiarlo.
Nonostante sia indebolito dal Dark Dark, durante la sua lotta contro Barbanera, Ace è stato comunque in grado di utilizzare il suo potere per infliggergli dei danni, e Barbanera si è impegnato a fondo per sconfiggerlo. È ignoto che effetto gli possa fare l'acqua. È stato in grado, come Jinbe e Crocodile, di passare il "battesimo" in acqua bollente ad Impel Down senza battere ciglio, cosa che viene ritenuta impressionante.

Attacchi:

  • Onda di fuoco: Ace spara un flusso di fuoco dal palmo della sua mano. Questo attacco è stato usato per salvare Rufy da Smoker.
  • Pugno di fuoco: Ace trasforma il suo pugno in fuoco e lancia una colonna di fuoco contro il suo obiettivo. Questo attacco incredibilmente potente è in grado di distruggere 5 navi in un solo colpo. Si tratta apparentemente del motivo per il quale è stato soprannominato "Pugno di fuoco".
  • Pistola di fuoco: Ace simula con entrambe le mani due pistole e spara, dall'indice e dal medio, proiettili di fuoco contro gli avversari.
  • Castigo di fiamme: Ace accumula una grande quantità di fiamme intorno al suo corpo, in preparazione per un attacco. Questa è la tecnica antecedente alla "Colonna di fuoco".
  • Colonna di fuoco: Usata dopo il "Castigo di fiamme". Ace scaglia le fiamme dritte verso l'alto, creando una colonna di fuoco, distruggendo un obiettivo sopra di lui. Questa tecnica è usata la prima volta quando Burgess gli gettò addosso una casa.
  • Fuoco di lucciole: Daruma Infuocato (, Fuoco di lucciole: Super Fiamma nell'edizione italiana dell'anime): Ace crea piccole sfere di fuoco che galleggiano nei pressi di un nemico prima che tutte in una volta esplodano.
  • Fiamma Sacra: Fosforescenza (Magico fuoco del male nell'edizione italiana dell'anime): Ace lancia due lance di fuoco al torace dell'avversario.
  • Croce di fuoco: Ace mette gli indici in forma di croce prima di lanciare una piccola colonna di fiamme a forma di croce, direttamente al suo avversario.
  • Grande Fiammata d'Ammonimento: Variante più potente del "Castigo di fiamme"; Ace crea una enorme vampata di fuoco attorno a se, per poi creare subito dopo "L'Imperatore Fiammante".
  • Imperatore fiammante: Tecnica finale di Ace. Crea una gigantesca sfera di fuoco simile al sole e la lancia contro il suo avversario per sconfiggerlo. Questo è stato visto prima di essere utilizzato durante l'attacco finale di Ace contro Barbanera.
  • Rete Fiammeggiante: Ace crea un cerchio di fiamme intorno ad un'area, impedendo a chiunque di poterlo attaccare; una sorta di scudo di fuoco. Utilizzata la prima volta contro Barbabianca.
  • Specchio Fiammeggiante: Ace lancia un enorme muro di fiamme contro i nemici, potendo così attaccare e difendersi nello stesso momento. Utilizzata contro Aokiji a Marineford.
Attacchi

Fuoco di lucciole

Croce di fuoco

Imperatore fiammante

Specchio Fiammeggiante
Taglia
Taglia precedente al decesso: 550.000.000 di Berry
Albero genealogico
Statistiche della pagina
Pagina vista: 185930
Pagina creata da: admin , 1 luglio 2006
Ultimo aggiornamento: 20 luglio alle 23:04

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi Quiz
di Franzisko-Da-Drake:) - 21 luglio alle 14:54
di Nur El Bayoumi - 2 luglio alle 17:37
di Cavallo Bufalino - 30 giugno
di monkey D. samu - 11 giugno
Ultimi messaggi nel forum
di AssiaStar01 - circa un minuto fa
di richi.lion - 2 minuti fa
di gear third - 5 minuti fa
di Portuguese D faf - 18 minuti fa
di Portuguese D faf - 28 minuti fa
di Mr.Ares - 40 minuti fa
Apri